AD UN PASSO DALLA STORIA !

Doveva essere una stagione di transizione, quella dei ragazzi di mister Laureti, dopo la salvezza dello scorso anno, una stagione di crescita per consolidarsi nella categoria, per rimanere nella parte sinistra della classifica e sperare magari in un ripescaggio sfumato nella scorsa stagione.

Doveva ... e invece stà diventando la stagione dei record ...

Ad un solo punto dalla storia del Campitello i nostri ragazzi

La squadra di mister Laureti, ha già stabilito il record di vittorie consecutive della Pol. Campitello nelle massime categorie regionali, (precedentemente appartenuto a mister Favilla) esultando per nove gare consecutivamente (striscia tra l'altro ancora aperta), è andata oltre stabilendo anche il miglior risultato di sempre dal punto di vista della produzione offensiva, record che apparteneva anch' esso a mister Favilla con 58 gol all' attivo nel campionato di Promozione 2003/2004, attualmente miglior attacco del campionato di Promozione con 61 reti all' attivo,  ha superato nell' ultima gara di Acquasparta i 60 punti di mister Costantini nella stagione 2012-2013 secondo score di sempre, e si trova oggi ad una sola lunghezza dal record assoluto di punti stabilito in promozione da Mister Favilla nella stagione 2004/2005, 62 punti che gli valsero al vittoria del campionato con sei lunghezze sul Bastardo.

 

I numeri nel calcio a volte lasciano il tempo che trovano, vero, ma và dato atto a questi ragazzi, che al di là del risultato finale, che comunque li porterà a giocarsi l' Eccellenza in una finale unica contro il blasonatissimo Gualdo, in uno dei momenti piu' delicati del club rossoblu', hanno portato a termine una cavalcata a tratti davvero unico, senza "nomi" da figurine, senza favori del pronostico, ma solo con tanta determinazione, tanto duro lavoro ed un contagioso entusiasmo.

 

Una dirigenza coraggiosa, scelte che potevano essere anche abbastanza rischiose, un cambiamento radicale nella politica del club, un progetto partito la scorsa stagione con una squadra giovanissima, la piu' giovane di sempre a Campitello, una rosa quasi esclusivamente composta da ragazzi provenienti dalla florida "cantera" rossoblù, finalmente vera espressione di un settore giovanile che da anni raccoglie trionfi a carattere regionale, tanta passione, tanto lavoro, un gruppo che finalmente ha saputo unire e trascinare tutto il mondo rossoblu', che spesso ha riempito i gradini del "Mario Cicioni", due stagioni da incorniciare, 98 punti in due anni, con una gara ancora da giocare, domenica al Comunale arriverà la Nestor già matematicamente promossa, si gioca per mettere un altro tassello, per diventare a tutti gli effetti il Campitello dei Record !

Grazie ragazzi.